Sondaggio SP, CDX +1, PDN in forma

Il rilevamento è stato effettuato tra il 14 ed il 17 Marzo su un campione effettivo di  1333 casi. Rischiocalcolato.it ha collaborato alla raccolta delle interviste. Rispetto allo scorso rilevamento di un mese fa, il CDX si contrae e riduce il suo vantaggio, perde soprattutto la LN e La Destra. Cresce tutto il Polo della Nazione, in particolar modo l’UDC e l’API. In lieve crescita anche il CSX, grazie soprattutto a PD e IDV.

Vediamo coalizioni e partiti nel dettaglio

DATI COALIZIONI 
coalizione: dato nazionale [nord, zone rosse, centro-sud] – commento
 
CENTRODESTRA41,7% (-1,2%) [49,8%; 32,4%; 38,3%] – in calo nel periodo, la coalizione è molto lontana dai dati del 2008, 2009 e 2010; è forte soprattutto a Nord dove tuttavia scende sotto il 50%. Mantiene poco più di 1 punto di vantaggio sul CSX.
POLO DELLA NAZIONE14,0% (+0,8%) [11,6%; 10,5%; 17,8%] – in netto aumento nel periodo, la coalizione torna su livelli importanti, è sopra il 10% in tutte e 3 le macroregioni, conferma gli ottimi valori nel Centro-Sud.
CENTROSINISTRA40,4% (+0,2%) [33,0%; 52,3%; 42,0%] – in lieve rialzo, conferma la maggioranza assoluta nelle Zone Rosse. E’ in difficoltà a Nord, si rafforza nel Centro-Sud, dove distanzia il CDX di ben 4 punti. Nel dato nazionale insegue da vicino.




DATI PARTITI
partito: dato nazionale [nord, zone rosse, centro-sud] – commento

LA DESTRA FIAMMA TRICOLORE1,4% [1,6%; 1,1%; 1,5%] – in calo nel periodo, il dato del 2008 (dove corsero insieme) resta, per il momento, un lontano miraggio. Ha un potenziale massimo del 2,3% ed uno zoccolo duro dello 1,1%.

Altri di CDX (AdC, NS, Udeur, NPSI, PID, FdS, IS): 1,7% [0,0%; 0,0%; 4,0%] – stabile nel periodo, forze esistenti solo nel Centro-Sud, difficile capire chi veramente presenterà la propria lista in caso di Elezioni Politiche e chi, invece, correrà nel PDL. Ha un potenziale massimo del 2,3% ed uno zoccolo duro dell’1,2%

LEGA NORD: 11,2% [24,3%; 7,9%; 0,7%] – in calo nel periodo. E’ una forza del Nord, da un pò di tempo è in difficoltà nelle Zone Rosse, al Nord invece riesce a tenere la leadership, seppur di pochi decimali sul PDL. Ha un potenziale massimo del 12,7% ed uno zoccolo duro del 9,8%.

POPOLO DELLA LIBERTA’: 27,4% [24,0%; 23,5%; 32,0%] – stabile nel periodo, è forza distribuita in tutto il territorio, è leggermente sbilanciata verso il Centro-Sud. Ha un potenziale massimo del 29,0% ed uno zoccolo duro del 24,1%.

FUTURO E LIBERTA’ PER L’ITALIA: 5,1% [5,5%; 4,8%; 5,0%] – stabile nel periodo, in questi ultimi rilevamenti sta andando bene al Nord, sembra diffusa omogeneamente nel territorio. Ha un potenziale massimo del 6,7% ed uno zoccolo duro del 3,7%.

MOVIMENTO PER LE AUTONOMIE: 1,2% [0,0%; 0,0%; 2,8%] – in flessione nel periodo, è una forza del Sud, prende una fetta considerevole dei suoi voti in Sicilia; con la scissione di Noi Sud ha perso molto di ciò che aveva nella penisola. Ha un potenziale massimo del 1,3% ed uno zoccolo duro dell’1,0%.

UNIONE DI CENTRO: 6,1% [4,1%; 4,8%; 8,4%] – in crescita nel periodo, specialmente al Sud dove raccoglie i maggiori consensi e prende percentuali doppie rispetto al Nord. Ha un potenziale massimo del 7,0% ed uno zoccolo duro del 5,6%.

ALLEANZA PER L’ITALIA: 1,6% [2,0%; 0,9%; 1,6%] – in crescita nel periodo, ottiene discreti risultati al Nord, specialmente in Veneto, difficilmente rilevabile nelle regioni centrali, al Sud potrebbe raccogliere 1-2 punti. Ha un potenziale massimo dell’ 2,0% ed uno zoccolo duro dello 1,2%.

PARTITO DEMOCRATICO: 23,4% [19,8%; 37,5%; 20,8%] – in lieve crescita nel periodo, è una forza molto forte nelle Zone Rosse, scende al Nord dove sta incontrando molte difficoltà, risale nel Centro-Sud.  Ha un potenziale massimo del 24,9% ed uno zoccolo duro del 19,0%.

ITALIA DEI VALORI: 5,3% [4,5%; 5,0%; 6,1%] – in lieve crescita nel periodo,  è una forza ormai equamente divisa nel territorio. Ha un potenziale massimo del 7,0 ed uno zoccolo duro del 3,9%.

Altri di CSX (Lista Pannella – Bonino, PSI, Verdi): 2,2% [2,0%; 1,8%; 2,6%] – stabile nel periodo, sono forze, nel complesso, omogenemanete diffuse, hanno un potenziale massimo del 2,8% ed uno zoccolo duro dell’ 1,5%.

SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA’: 7,6% [5,4%; 5,7%; 10,3%] – stabile, è la seconda forza di CSX, al Centro-Sud prende percentuali doppie rispetto al Centro-Nord. Ha un potenziale massimo del 11,0% ed uno zoccolo duro del 5,9%.

FEDERAZIONE DELLE SINISTRE: 1,9% [1,3%; 2,4%; 2,2%] – in lieve calo nel periodo, è una forza debole al Nord. Ha un potenziale massimo del 2,1% ed uno zoccolo duro dell’1,6%.

MOVIMENTO 5 STELLE: 2,2% [2,6%; 3,6%; 1,2%] – stabile nel periodo, dopo lo smottamento dello scorso rilevamento è tornata la calma, il movimento è più forte al Centro-Nord rispetto al Centro-Sud. Ha un potenziale massimo del 2,9% ed uno zoccolo duro dell’1,9%.

ALTRI: 1,7% [3,0%; 1,1%; 0,7%] – in questa voce sono incluse quelle forze non citate sopra, tra cui, FN, PCL, SVP. Valgono al momento circa 1,7 punti, in lieve crescita.

SCENARIO ALTERNATIVO
Se il PD mollasse gli  altri partiti del Centrosinistra e si alleasse con il Terzo Polo, che cosa voteresti?
BERLUSCONI [CDX: PDL+LN+FT-LD+altri CDX]: 42,1% [+0,3%]
DRAGHI [PDN+PD: PD+FLI+UDC+API+MPA): 34,3% [-3,1%]
VENDOLA [SX: IDV+SEL+FDS+M5S+altri CSX): 23,6% [+4,5%]  
 

le varianze sono riferite alla somma delle intenzioni di voto dei partiti inseriti ora in ogni coalizione

Ora vi forniamo una chicca che ISPO (ma anche gli altri) non pubblica. I dati disaggregati per i principali partiti. Noi lo facciamo gratuitamente (quindi diventa fan e suggerisci la pagina ad altri per cortesia). In pratica vediamo cosa votano coloro che nelle intenzioni di voto hanno espresso la preferenza per un partito.


LEGA NORD
BERLUSCONI [CDX]: 87%
DRAGHI [PDN+PD]: 2%
VENDOLA [SX]: 1%
NON VOTEREI: 10%
POPOLO DELLA LIBERTA’
BERLUSCONI [CDX]: 94%
DRAGHI [PDN+PD]: 1%
VENDOLA [SX]: 0%
NON VOTEREI: 5%
FUTURO E LIBERTA’ PER L’ITALIA
BERLUSCONI [CDX]: 3%
DRAGHI [PDN+PD]: 77%
VENDOLA [SX]: 6%
NON VOTEREI: 14%
UNIONE DI CENTRO
BERLUSCONI [CDX]: 5%
DRAGHI [PDN+PD]: 90%
VENDOLA [SX]: 2%
NON VOTEREI: 3%
PARTITO DEMOCRATICO
BERLUSCONI [CDX]: 0%
DRAGHI [PDN+PD]: 65%
VENDOLA [SX]: 31%
NON VOTEREI: 4%
Altri di CSX [PSI, Verdi, LPB]
BERLUSCONI [CDX]: 4%
DRAGHI [PDN+PD]: 41%
VENDOLA [SX]: 37%
NON VOTEREI: 18%
ITALIA DEI VALORI
BERLUSCONI [CDX]: 0%
DRAGHI [PDN+PD]: 31%
VENDOLA [SX]: 62%
NON VOTEREI: 7%
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’
BERLUSCONI [CDX]: 0%
DRAGHI [PDN+PD]: 9%
VENDOLA [SX]: 88%
NON VOTEREI: 3%
FEDERAZIONE DELLE SINISTRE
BERLUSCONI [CDX]: 0%
DRAGHI [PDN+PD]: 0%
VENDOLA [SX]: 95%
NON VOTEREI: 5%
MOVIMENTO 5 STELLE
BERLUSCONI [CDX]: 1%
DRAGHI [PDN+PD]: 8%
VENDOLA [SX]: 46%
NON VOTEREI: 45%
Tags: